verso un percorso di libertà interiore

la gelosia intesa come "possesso" altro non è che paura d'amare…non lo affermo io, ma grandi protagonisti della filosofia, della scienza psicologica e dell'arte di ogni tempo….la poesia è trasfigurazione d'amore, non offende mai i sentimenti, ma li esalta sempre…
in questa poesia di Calderone l'oggetto dell'amore non è un determinato essere femminile, ma l'essenza stessa  dell'amore, che fa dell'oggetto del desiderio solo il pretesto per varcare la soglia dell'ovvietà in favore dell'esaltazione della coscienza dell'essere sublime…

L'amore che cerco Rimpiango la notte
per aver tanto esaltato i miei sogni.
Fuggo dal mio risveglio se d'improvviso
 sento un male al cuore per la fine degli amori…
Dunque,non mi rimani che tu amore non conosciuto, sognato.
Amore senza struggimento e passioni,
ma vigoroso nel palpito per un cuore quasi logorato dal tempo,
così estraneo ai vili abbracci o ai baci dal rapido germoglio…
Non mi rimani che tu amore lontano, sognato.
Amore nell'urlo del vento,
amore nel fremito d'una pioggia battente,
non mi rimani che tu… Non ti conosco ma so che vivi, o amore…
E so quanto m'ameresti per questo mio evadere la mediocrità
m'ameresti per la presunzione di cercarti così libera da ogni pianto…!

verso un percorso di libertà interioreultima modifica: 2006-11-18T13:40:45+01:00da miclos
Reposta per primo quest’articolo

13 pensieri su “verso un percorso di libertà interiore

  1. beh…la gelosia forse è anche paura di perdere quella persona…[non scompaio Marco, in questi giorni ho avuto un po’ da fare e mi sono un attimo allontanata dal blog…ma sono qui adesso!! :-)))) tu come stai?? passato un bel fine settimana?? un baciotto bello, a presto!!] :-)))))

  2. Ciao Marco.
    Il percorso verso una libertà interiore è più irto di difficoltà che non quello verso la libertà fisica, materiale…Qan to ai versi, naturalmente da “meditare”, e tuttavia penso che amare l’amore sia un atto di pura metafisicità, che non può bastare, non sempre, almeno!!!
    Spero tu stia bene. Buonanotte. Ilia

  3. Ti ringrazio per il tuo contributo, ovviamente sarebbe una grossa pretesa da parte mia cercare di creare un dibattito a sinistra. Oltretutto sono reduce dall’ennesima estenuante riunione politica…. E i fenomeni di trasformismo di cui parli avvengono puntualmente, come il cambio delle stagioni. Un saluto!

  4. LA MATRIX SPA E’ LA SOCIETA’ CHE SI OCCUPA DELLA GESTIONE DEI BLOG DI VIRGILIO, COME SCRITTO SULLE CONDIZIONI CONTRATTUALI (http://communi ty.alice.it/info rmativa_condizio ni_contrattuali. html); IL SUO NUMERO DI TELEFONO E’ LO 02.290471. DAL MOMENTO CHE I BLOG DI VIRGILIO SONO STATI TOLTI DAI MENU DELLE PAGINE DI ALICE, E CHE E’ IMPOSSIBILE APRIRE NUOVI BLOG, E’ DA IPOTIZZARE, CHE, A BREVE, L’INTERA PIATTAFORMA VERRA’ CHIUSA. PER CERCARE DI IMPEDIRE QUESTO, O PER LO MENO PER CERCARE DI RIDURRE IL DANNO, TI INVITO A TELEFONARE QUANTO PRIMA AL NUMERO SOPRA INDICATO, A CHIEDERE SPIEGAZIONI E A PROTESTARE SUL TRATTAMENTO OSCENO RISERVATO AGLI UTENTI /BLOGGERS. SEI PREGATO INOLTRE DI FAR GIRARE QUESTO MESSAGGIO A QUANTI PIU’ BLOGGERS POSSIBILE, E DI MANDARE A TUA VOLTA MESSAGGI IN GIRO, NEL CASO SI SAPPIANO DELLE NOVITA’ AL RIGUARDO. TEMPESTIAMO LA MATRIX SPA DI TELEFONATE!!! GRAZIE PER L’ATTENZIONE.

  5. bravo! ho letto il commento su lenin72!
    hai ragione, dovremmo andare tutti su altri lidi e catafottercene di virgilio.
    pero’:
    1- magari molte persone hanno commenti e testi che non vorrebbero perdere, e se i testi li salvi i commenti li perdi per forza.
    2- io ad esempio il blog lo posso avere solo su alice perchè dove lavoro ho l’accesso solo su questo sito, come veni ho questo in inghilterra ma lo posso guardare solo da asa.
    e poi la gente a volte non ha voglia di andare a cercare gli altri su piattaforme varie.
    uno sfrattato.
    con simpatia. anto.

  6. I problemi sono due: c’è la possibilità di perdere tutti gli scritti, e di perdere al community. Sicoome in realtà non credo che chiudano, ma che possano fare qualche magheggio che ci possa far perdere dati, magari mandargli una voce, con una telefonata, anche se uno non ci crede più a questa piattaforma, può essere d’aiuto per tutti gli altri. Cerchiamo di essere uniti…. un abbraccio.

Lascia un commento