avviso ai naviganti

per chi volesse sintonizzarsi su Radio24 il 1 novembre alle 18.45, nella trasmissione condotta da Valerio Staffelli ci sarà un mio intervento (registrato) su una piccola “truffa” organizzata da un famoso quotidiano sportivo, Valerio cercherà di dare qualche consiglio per evitare di cadere in queste trappole, che riguardano le cd. offerte speciali…sarò citato col mio nome (Marco). A chi ci … Continua a leggere

Tiziana

…un caldo anomalo per questa stagione, tra me e me rifletto come ogni anno sulla stessa frase di Pavese "…verrà la morte e avrà i tuoi occhi, questa morte che ci accompagna dal mattino alla sera, sorda, insonne, tacita, come un vecchio rimorso o un vizio assurdo…". Attraverso il cimitero Maggiore come in trans, e come ogni anno passo davanti … Continua a leggere

ma quale libertà sessuale?

ieri sera stavo distrattamente davanti alla tv, si parlava nella trasmissione "l'infedele" di Gad Lerner del tema della concezione del sesso nelle varie civiltà…ad un certo punto, all'osservazione di una signora italiana convertita alla religione di Maometto, la quale affermava che per l'islam il sesso non è un tabù, bensì un fuoco che va regolato ed opportunamente incanalato, uno studioso … Continua a leggere

per tre minuti

…la campana dell’intervallo suona alle 11.00, ma il suono è bassissimo, quasi impercettibile in mezzo al trambusto ed alle voci dei ragazzi …alle 11.05 di Venerdì della settima scorsa entro nella mia classe IIR, in quel momento due ragazzi stanno trascinando in bagno un compagno tremante e piangente…”cosa è successo?” mi rispondono che il ragazzo si è fatto male: ha … Continua a leggere

occhi da bloggers

…non so se avete notato che molti profili di bloggers hanno la foto di un occhio in primo piano; altri (un po’ meno) la foto di due occhi, sempre in evidenza…la maggior parte di questi occhi però non sono evidentemente di chi li mette nei propri blogs (troppo belli, troppo perfetti, troppo occhioni da modella…), morale della favola: non sarà … Continua a leggere

il gesto di Pazzaglia

ricorderemo sempre, tutti noi che abbiamo una certa età, il famoso gesto di Pazzaglia della banda Arbore, il quale con il palmo della mano a pochi centimetri dal suolo mimava il livello a cui secondo lui era giunta la nostra società dei consumi…ricordate Andy Luotto, che in “L’altra Domenica” nel lontano 1977 pronunciava solo due parole: “buono” o “no buono” … Continua a leggere