terra e mare

TERRA E MARE:
L'orizzonte è il tuo corpo.
L'orizzonte è la mia anima.
Raggiungo il tuo limite: ancora sabbia.
Raggiungi il mio limite: ancora acqua.

Da "PIETRA E CIELO":

Il mio corpo si perde, da vivo, nella mia anima,
come il raggio dell'ultimo sole
nel primo raggio della luna.


NOTTURNO
La via lattea
sorge da me, passa per te,
e torna a me, circolo unico.

– Che colonne noi due
nel sostenere l'universo !

e che luce timida,
che argento tranquillo,
per annullare quello che non è !

J.R.Jimenez

terra e mareultima modifica: 2006-09-27T12:18:54+02:00da miclos
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “terra e mare

Lascia un commento