scuse

chiedo pubblicamente scusa a Lucye di avere dubitato della sua esistenza, ma, come le ho spiegato nella mia risposta alla sua mail, ritengo che il tenore della sua mail precedente (che ho pubblicato nel mio post) avrebbe insinuato il dubbio in molti altri bloggers. E' stato uno spiacevole equivoco e me ne dolgo! mia auguro di essere perdonato dall'interessata…

DIALOGO TRA LUCYE E IL PROFESSORE

  "…SE HAI UN BLOG copia tutto senza cambiare una virgola nel box htlm (clicca inbasso a dx box html e icolla nella finestra) smak Lucye …" FATTO… "…ora un piccolo sforzo spedisci la mail  a questi 3 indirizzi e a quanti più amici puoi, un gesto che costa poco ma che vale un tesoro…baci Lucye" FATTO…"… ciao Marco,ti ringrazio … Continua a leggere

il gettone

…avendo ormai da tempo superato la soglia degli …anta, ricordo che una volta con un gettone alla stazione Nord di Milano telefonai alla mia ragazza di allora che abitava a Torino, per 2 ore e 34 minuti (cronometrati perché il gettone si bloccò nella scanalatura e così la linea non s'interrompeva mai). Credo di avere stabilito un record, in quanto … Continua a leggere

precisazione sul post precedente ed adesine al gioco “cinque strane abitudini”

…dal momento che non a tutti il mio post precedente è risultato molto comprensibile (evidentemente non sono stato abbastanza chiaro), riporto qui il mio commento al commento dei MIlena, sperando in tal modo di chiarire ulteriormente il mio pensiero.…eppure il mo post non mi sembra tanto difficile da capire  (scusa la franchezza): non so se sai che a nostra insaputa … Continua a leggere

paradossi

Dopo quasi due anni di blog, ci sono delle domande alle quali non so ancora dare una risposta: com'è possibile che in un mondo dove i PEGGIORI ESTRANEI sono in grado di violare con mezzi subdoli o illeciti la nostra privacy e di conoscere i nostri dati anagrafici, i nostri gusti e le nostre inclinazioni, il nostro indirizzo, i nostri … Continua a leggere

ancora e sempre amore

…una simpatica giovane blogger ha  commentato, con grande sincerità e rispetto, come brutta la canzone di sottofondo a questo blog, una canzone di Herbert Pagani: cantautore, poeta, pittore, scenografo, morto a poco più di 40 anni di leucemia; per non dimenticare quest'uomo straordinario voglio in queste righe riportare il testo di una sua canzone con parole dell'amico Jacques Brel. Dedico questa … Continua a leggere

clochard

…scusate se non ho tanta voglia di festeggiare: una delle  prime notizie che ho sentito in Italia in radio, mentre tornavo da un breve viaggio in Provenza, è la morte di un extracomunitario, rinvenuto coperto di stracci in un deposito di rottami…è il terzo essere umano (li chiamano barboni…) a morire di freddo nel giro di una settimana o poco più. … Continua a leggere