il male di vivere

Spesso il male di vivere ho incontrato:
era il rivo strozzato che gorgoglia,
era l'incartocciarsi della foglia
riarsa, era il cavallo stramazzato.

Bene non seppi, fuori del prodigio
che schiude la divina indifferenza:
era la statua nella sonnolenza
del meriggio, e la nuvola, e il falco alto levato


(E. Montale)

il male di vivereultima modifica: 2005-09-26T20:14:03+02:00da miclos
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “il male di vivere

  1. Il male di vivere ho incontrato…Sp ecchio del mio animo inquieto!
    “Ho sceso dandoti il braccio almeno un milione di scale/ e ora che non ci sei è il vuoto a ogni gradino…” le sue-mie parole…
    Grazie per aver ricordato un così grande poeta! Ilia

Lascia un commento