pausa di riflessione

…settembre si avvicina ed allora deciderò se chiudere questo spazio o trasformarlo radicalmente; così non può continuare: non soddisfa me e non soddisfa i miei lettori, che si contano sulle dita di una mano…per il momento saluto quei pochi affezionati che continuano a leggermi.Ciao a tutti.

pausa di riflessioneultima modifica: 2005-08-21T16:55:40+02:00da miclos
Reposta per primo quest’articolo

25 pensieri su “pausa di riflessione

  1. Non ti abbattere, siamo ad agosto e molti sono lontani dal PC. tra poco ricomincia la sarabanda e.. alora sarò io a non avere più tempo per.. , ma non chiudo di certo. Per quanto riguarda i giornali d’estate pensano che il sol leone abbia cotto il cerebro a tutti.
    A presto, Anna

  2. ciao miclos,per caso ho letto il tuo post,non chiuderlo,se mi consenti,la cosa mi fa’ un po’ tristezza e lo fara’ anche a te,credimi.Ci son passata anche io,per motivi personali ho dovuto lasciare il mio primo blog…Sembra strano ma ci si affeziona a queste pagine e chiuderle per sempre sarebbe come cancellare una piccola parte di noi,della nostra vita.Percio’ se non ti soddisfa,cambia qualcosa,la grafica,le argomentazioni ma lascialo li’,un saluto e l’augurio di una buona serata,Shayra

  3. Sono l’ultima persona qui dentro che possa dirti cosa fare, però un mio parere posso esprimerlo. Credo che tutti, nessuno escluso, abbia qualcosa da dare qui, e tu ne fai parte . Il numero dei lettori non è importante , quanto il valore che noi diamo ad ognuno di loro in termini di affetto, amicizia, etc.
    Spero che la decisione, sia la più giusta per te.A presto M.G.

  4. Le “pause di riflessione” non mi sono mai piaciute. Sono, per quel che penso, il preludio di una fine. Spero non sia così per la tua pausa.
    Caro Marco, ho parecchio arretrato, ma con un po’ di tempo, recupererò. Sono stata vittima di un’altra beffa che la vita, questa bastarda, aveva in serbo per me.
    Ti abbraccio e spero di leggerti quanto prima. Ilia

  5. per la fretta di risponderti non avevo letto il tuo post…scherzi?
    ..si scrive per se stessi….
    e per conoscere altra gente che altrimenti non avremmo mai avuto la possibilità di incontrare sul nostro cammino…
    devi lasciare aperto il tuo blog anche se il tuo lettore fosse solo uno…
    e per quell’uno che tu significhi tanto…ci hai mai pensato?
    Pensaci…Marco ….
    un bacio…
    butterfly

  6. …allora…dic iamo così….ho bisogno di sfogare la mia quinta essenza….
    …di liberare una parte di me che è rimasta prigioniera per troppo tempo…il blog è terapeutico in questo…Quando dico che si scrive per se stessi non intendo dire che non mi interessino i pareri degli altri…anzi… sono molto costruttivi…s ia a livello di pensiero che a livello di scrittura….pe rchè a me piace molto scrivere…come dice una mia amica blogger…bisog na aver rispetto per la scrittura..ed io mi sforzo in questo..per quanto mi sia consentito…bu tterfly

  7. ;-O ……. =_= …….=_0 ……..=_= ………0_= ……. la domanda sorge spontanea…e come sempre con lo sguardo intelligente… la sottoscritta domanda: MA CHE MINKIUZZA SONO STI ACUFENI???!!! 0_0 ….mio caro M.(lo sfigato) lei sa bene come la penso a riguardo…. la crisi nera riguarda se chiudere o no questo suo spazio?…mmmmh hh….rimango sempre del parere che ogni cosa prima di essere abbandonata…p uò essere rivista e modificata….m agari qualche innovazione le permetteranno di farla diventare uno spazio su misura sua….non crede?…e se bhe..proprio non c’è innovazione che tenga….si può sempre cambiare…BAST A CHE CI TENGA CATEGORICAMENTE INFORMATI DELLA SUA NUOVA DESTINAZIONE!!! CAPITO??!!! …ovvio che poi se posso darle in qualche modo una mano….non c’è che da farmi un fischio ^_*…..in attesa della sua prox buenas noche ….le lascio un kissssss….una sua fedele e affezionata lettrice da sempre 😉

  8. Spero, dopo tutto questo tempo che ti ho “trascurato” tu abbia risolto il tuo problema. Il mio, nuovo, come il recente passato è senza possibilità alcuna di soluzione. E a rabbia si aggiunge rabbia, e a dolore si agiunge dolore.
    Buon week end. Ilia

  9. Ciao, ti lascio un saluto anche qui. Ho letto anche il post di prima; io sarei ancora più radicale: anche il Chissenefrega diventa pubblicità, nel nostro sistema di mass-media e gossip e tormentoni. Silenzio, silenzio e ancora silenzio, indifferenza e interessarsi ad altro, se solo fosse possibile. Buona domenica, M.L.

  10. heyyyy!! ma che succede!!! invece di farti riposare ste vacanze ti fanno dannare?? ma porc!! spero che passi tutto velocemente e che tu ti rimetta…ti mando un bacione più grande di tutti e un abbraccio..ma stretto stretto….kiss

  11. Ciao carissimo, ti ritrovo pensieroso al ritorno dalle mie ferie…non so cosa consigliarti, il blog è strano, ci sono periodi in cui sembra che tutti leggano te e altri in cui non hai neanche un commento. Dipende da te, dallo scopo del tuo blog, dal perchè tu scrivi. Un abbraccio, Giusi

Lascia un commento