senza titolo

…questo blog si trasferisce nella realtà. Per qualsiasi chiarimento sono disponibile al mio indirizzo e-mail di virgilio: virgilmel@virgilio.it

senza titoloultima modifica: 2005-03-31T11:47:03+02:00da miclos
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “senza titolo

  1. ma chi ti dice che mi sento realizzata?…. semplicemente non sono alla ricerca quindi scrivo per me non per conoscere….lo scambio di mail?….a che serve non e anche questo virtuale almeno nel blog posso lasciare un commento su cosa penso di quello che hanno scritto….che scambio si puo’ avere tramite mail?…io la vita la vivo fuori forse piu’ di te…qui scrivo mi confronto accetto consigli e sopratutto mi metto in discussione un angolo dove parlo piu che altro con me stessa…mi dici in cosa dovrei sentirmi realizzata?…. scrivere dipingere sono tra le cose che amo…e lo faccio….punto …..buona giornata Gilda

  2. credo che ultimamente oltre a capirmi poco io….riesco a farmi capire poco anche dagli altri….spesso mi hai detto che vivo nel mio blog nel virtuale e poco nel reale….stavo solo cercando di spiegarti che non trovo reale neanche lo scambio di mail…non lo trovo diverso dal blog trovo cmq sia una chat…almeno che in privato non si ha la liberta di scambiarsi un indirizzo per incontrarsi io non lo trovo diverso….non sto qui a scusarmi credo di non essere stata arrogante …forse un po’ presuntuosa nel pensare che ogni volta che ti ho incoraggiato a restare alla fine ci fossi riuscita…ti auguro una giornata colorata ….non solo bianca o nera perche se leggi bene ti accorgerai che esistono anche le sfumature…cia o Marco…..Gilda

  3. Corre il pensiero
    al di là delle dune
    di sabbia rovente,
    oltre il mare
    il cielo
    l’orizzonte.
    Calma
    tempesta
    profumi
    e suoni…
    non sono i miei occhi
    che creano immagini,
    ma, la mente;
    che rimanda in onda…
    tutte le mie emozioni. Un pensiero volante per un caro saluto da pulvigiu.

  4. sai….spesso nei tuoi post hai parlato di temi attuali…molto spesso non mi sono sentita preparata nel commentare…qu ando ho potuto lo fatto…come nel post precedente…io avrei tante di quelle cose da dire…il caso terry mi ha lasciata tanto delusa della presunzione degli uomini….pover a terry se anche avesse voluto vivere non lo avrebbe potuto dire…ho segiuto tanto il caso…so che il marito dopo aver incassato due miliardi delle vecchie lire nel 93 per aver vinto la causa contro l’ospedale perche’ secondo la cartella clinica terry non era stata soccorsa nel modo giusto..ha sospeso tutte le cure alla moglie….lasci andola sola e infelice in un freddo letto…so che 30 illuminari hanno studiato il caso di terry….e che secondo loro poteva essere fatto qualcosa perche il suo stato non corrispondeva a quello vegetale se solo il marito avesse smesso di somministrargli morfina….cred o che far morire di fame una persona non sia una morte dolce ma agonizzante anche per una semplice piantina….com e vedi Marco io leggevo tutti i tuoi post anche se a volte preferivo non commentarli…p erche troppo incazzata per rispondere a qualcuno di loro…altre volte non mi sono sentita preparata nel farlo ma leggendoli ho comunque imparato qualcosa…..il fatto di non essere piu’ dolce bè forse sei riuscito a sentire qualcosa che a gli altri e sfuggita come il mio ultimo periodo molto duro…dove una cosa che mi e successa mi ha anche un po’ incattivita…. .forse hai letto bene ma e un momento che sono sicura passera almeno sto cercando di farlo passare…..ti auguro una buona domenica…con affetto Gilda

Lascia un commento