VERGOGNA!

Vergogna!

lasciare morire lentamente un essere umano di fame e di sete, soprattutto se incapace di difendersi perché privo di attività celebrale è uno dei crimini più vergognosi che si possano commettere nei confronti di un essere umano: ma cosa credete giudici spietati che vi siete macchiati di questa indecorosa sentenza? che Terry non soffra perché il gravissimo incidente di cui è stata vittima l'ha privata della capacità di esprimersi? qui non si tratta di accanimento terapeutico, e neppure di eutanasia: qui si tratta semplicemente di lasciare un essere umano indifeso crepare per mancanza d' acqua e di nutrimento; scusate, non riesco a scrivere altro perché mi sento male solo a pensarci. E questo sarebbe il paese portato ad esempio in tutto il mondo come modello di civiltà! La pietà è morta, e con essa la dignità dell'uomo.
VERGOGNA!ultima modifica: 2005-03-29T19:00:48+02:00da miclos
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “VERGOGNA!

  1. questo argomento è molto delicato…si posso pensare moltissime cose e schierarsi da una parte o dall’altra…l ‘unica cosa che mi viene da credere è una: l’hanno definita al pari di un vegetale, …ma anche i vegetali soffrono, e soffrono terribilmente quando non hanno più cibo e acqua…o mi sbaglio?! non sono medico, è sicuro, ma in coscienza penso che la vita che si sta spegnendo, non lo stia facendo serenamente…m a nel dolore, quantomeno fisico.Ma si sa, l’uomo non è capace di ascoltare se non le parole, tutto quello che gli gira attorno e non ha voce non lo sfiora. nemmeno la sofferenza silenziosa di un altro essere umano.
    bacio buona serata 😉
    ps. niente rammarici….ok ? ;-* ciao

  2. Non so se poi l’america sia ancora quel modello di cui tui parli …. forse lo fu solo nel dopoguerra …. o nel periodo dei figli dei fiori … ma del resto per ideoligie facili ritengo. Sono tutto e la negazione di esso al contempo , quindi è peggio che non fossero nulla.
    Mi ci sono soffermata anche io a pensare cosa fosse giusto , non oso immaginare che sia stata decisione presa con facilità , non oso sospettare che ci fosse un altro modo e non l’abbiano preso in considerazione ….. voglio così andare oltre perchè per questo non ci sono risposte …. senza medicina ai massimi livelli , senza macchinari , senza super inteventi …. non si vivrebbe …. o mmeglio non si sopravviverebbe …. fin dove possiamo decidere di prolungare una vita che doveva finire in un dato momento ?

Lascia un commento