addio neve a Milano…

…nei giorni scorsi metri di neve hanno isolato interi comuni del centro sud e mandato in tilt l'autostrada Salerno-Reggio Calabria. Una volta il luogo comune più gettonato era "sole al sud e pioggia e neve al nord…", ora invece, grazie alle modificazioni del clima provocate dall'insensatezza degli umanoidi, il centro sud è sommerso dalla neve, mentre noi qui al nord, sotto i cinquecento metri, la neve non la vediamo più neanche col binocolo! l'ultima grande nevicata a Milano fu quella del 1986, poi qualche spruzzatina ogni tanto e niente più…addio pupazzi della mia infanzia, costruiti con le nostre mani di ragazzi in mezzo ai giardinetti di S.Ambrogio, a due passi dall'Università Cattolica…addio tetti ed alberi imbiancati…addio dolce atmosfera bianca d'inverno…per noi milanesi tutto ciò d'ora in poi sarà solo un dolce e sempre più lontano ricordo…
addio neve a Milano…ultima modifica: 2005-02-01T21:49:19+01:00da miclos
Reposta per primo quest’articolo

10 pensieri su “addio neve a Milano…

  1. Noi nn abbiamo mai avuto la neve…..infatt i da noi è un’evento….m a ora abbiamo tanto di quel freddo!!!!!
    Io nn ci sono abituata….sto ‘ morendo..pero’ mi ostino a portare capi leggeri….guar da se nn mi becco una bella polmonite.
    Baci….e buona serata.

  2. Ciao Marco….pensa che qui a Palermo ci sono tutti i monti che circondano la città totalmente innevati….uno spettacolo decisamente insolito per noi…..e contrasta molto con il bellissimo golfo di Mondello……e ppure la vita è questa amico mio….contradd ittorietà come in questo mondo dove sei tutto e niente. Una buona serata e naturalmente un sorriso per te.

  3. …neve…mi ricordo eccome Milano bloccata tram che non circolavano , scuole chiuse e la meraviglia dei bimbi…come va Marco…io dopo, forse l’ultimo ricovero ed intervento di mia madre, ed una febbre da stress con un mega raffraddore da parte mia…forse posso pian piano cominciare ad uscire…tu stai facendo gli scrutini?…a presto buona giornata ciao Giogiò

  4. Grazie per i chiarimenti, anche io sono di corsa in questi giorni. Quanto alla neve io ho un bellissimo ricordo di una super-nevicata nel ’77, quando per una settimana il nostro paese rimase senza luce e gas, scuole chiuse e ritmi di altri tempi… Non dico che vorrei tornare indietro, ma la sensazione che il mondo vada alla rovescia è sempre più forte. A presto, Gea

  5. … La mia “mezza famiglia milanese”, infatti, mal sopportando il freddo intenso a cui non era abituata, stenta a crdere che anche da noi, giù, si respira la stessa aria, grado più, grado meno.
    Sicchè sei un insigne giurista, un ottimo insegnante di diritto, un valente regista cinematografico che vanta illustri amicizie!!! Non dovrò darti mica del “lei!”?
    Io, una banale prof di lettere classiche.
    Per il momento ti saluto affettuosamente , poi mi dirai tu… come devo salutarti!!! Ilia

  6. Ciao Marco….hai ragione a me leggere piace moltissimo….. .e da sempre il mio sogno è di avere abbastanza spazio da adibire una stanza solo ed esclusivamente a biblioteca come si usava nelle tenute inglesi di fine ottocento, magari con caminetto. Una buona serata e grazie dei tuoi sempre graditi passaggi.

Lascia un commento