scampoli di poesia

lascio volentieri questo spazio ad alcune poesie di Adele Pedicino, mia cugina, ma soprattutto carissima amica. Stasera mi diconon voglio che cada una stella.Ma una stella dal cielo si staccami batte sul pettomi brucia le mani.Anche il mio sognoil più bellomi cade. …Tradita…risponde l’ecoal mio grido per le strade.E’ l’urlo della vitache s’affannae sospira nell’aria. Ed ora che solacorro veloce … Continua a leggere

addio zia Annetta

eri solo una zia acquisita, avevi 88 anni, ma ti volevo bene e so che anche tu me ne volevi. Oggi il Signore ha voluto chiamarti a sè, e sono certo che ti vuole bene anche lui. Tu cara scrittrice autodidatta, piena di coppe e di premi letterari, riconoscimenti di svariate accademie per le tue poesie e per il tuo … Continua a leggere

scampoli di poesia

“In questa malinconia fonda e tacita come il cielo aiutami o Signore! io salgo a te con lo sguardo delle stelle, aiutami! sfumature dell’anima mia come arcobaleno… fa’ che io mi trovi un giorno fa’ che mi lasci questa tristezza, o Signore”. (Dal diario di Rossana Sironi) Rossana Sironi, figlia del grande pittore Mario, si tolse la vita all’età di … Continua a leggere

vecchia radio

Oggi vi propongo un esilarante brano di quel geniale pazzo scatenato di Gianluca Nicoletti, sperando di suscitare qualche vostra riflessione. La vecchia radio Sono cinque anni che trasformo il flusso televisivo in materia di elaborazione del reale alla radio. Cara vecchia radio, invece che ritirarsi in buon ordine cedendo il passo alle magnificenze video-digital satellitari si prende, assieme a me, … Continua a leggere

chi c’è dietro Melissa?

Non so se in questa sede è consentito fare dei riferimenti personali, ma vorrei innanzitutto ringraziare di vero cuore la dolce “strega” per l’attenzione che mi dimostra rispondendo a tutti i miei post (ti ho mandato una cartolina virtuale, spero che tu l’abbia letta e gradita). Chi c’è dietro Melissa? sicuramente l’editore Fazi. Ma questa è solo la punta dell’iceberg. … Continua a leggere

…ho scambiato due e-mail con Melissa P.:INTERVISTA

Intervista al lettore: Perché nasce uno scrittore? -per ingannare la morte -perché non sopporta l’idea di dover lavorare -per divertirsi -per fare soldi(questo è tra i motivi il più suggestivo, ma amche il più in gannevole e deludente) Gli scrittori non devono esse intelligenti (Cesare Garboli) “Melissa, In quale categoria ti riconosci?” “In nessuna di queste. se scrivo è perchè … Continua a leggere

bene ragazzi, cominciate a parlarmi di voi

i primi commenti al mio post sul conflitto generazionale testimoniano un’ostilità o quanto meno una diffidenza nei confronti degli insegnanti (e della scuola?), questo non va bene perché la formazione di un giovane non dipende dalla somma di un insieme di nozioni delle varie discipline, ma deve tendere allo sviluppo di una coscienza critica, la quale non può prescindere dal … Continua a leggere

conflitto generazionale

Di solito navigo poco in internet e ho ben poca dimestichezza con blog, post, forum e via dicendo. Ma in questi giorni, avendo un po’ di tempo libero ho voluto addentrarmi in questo mondo dell’etere per cercare di conoscerlo un po’ meglio. Sono rimasto sconcertato: la prima impressione è che il mondo virtuale è un mondo di “schizzati” (per usare … Continua a leggere